I core slider, noti anche come dischi di scivolamento, sono attrezzi di allenamento che aiutano a rafforzare i muscoli del core e a migliorare la stabilità del corpo. Si presentano sotto forma di dischi lisci di plastica o di gomma con una superficie scivolosa che permette loro di scivolare sul pavimento.

Cursori del nucleo

I core slider, noti anche come dischi di scivolamento, sono attrezzi di allenamento che aiutano a rafforzare i muscoli del core e a migliorare la stabilità del corpo. Si presentano sotto forma di dischi lisci di plastica o di gomma con una superficie scivolosa che permette loro di scivolare sul pavimento.

La nostra selezione di Cursori del nucleo

GladiatorFit » Bodybuilding e fitness » Addominali » Cursori del nucleo

Visualizzazione del risultato

Cursori del nucleo

I cursori per il core offrono una serie di vantaggi per l'allenamento. Versatili, possono essere utilizzati in una varietà di esercizi: plank, affondi, mountain climber e burpees. Creano una resistenza variabile a seconda della superficie su cui vengono utilizzati. Compatti e portatili, i core slider sono uno strumento pratico per l'allenamento a casa, in palestra o in viaggio. Sia che siate principianti e vogliate rafforzare il core, sia che siate atleti esperti e vogliate migliorare le vostre prestazioni, i core slider possono essere una valida aggiunta al vostro programma di allenamento.

Quali sono i muscoli che vengono presi di mira durante gli esercizi di core slider?

Quando si utilizzano i core slider per gli esercizi, si utilizza un'ampia gamma di muscoli, con particolare enfasi sui muscoli del core. Ecco alcuni dei principali muscoli che lavorano durante gli esercizi di scivolamento del disco:


  • Addominali:
    I core slider agiscono efficacemente sui muscoli addominali, compreso il retto addominale. Esercizi come le scivolate in ginocchio o le immersioni in plank fanno lavorare intensamente questi muscoli.

  • Obliqui :
    Anche i muscoli obliqui, situati ai lati dell'addome, sono molto utilizzati durante gli esercizi di core slider. I movimenti di rotazione e inclinazione, come le scivolate rotatorie sulle ginocchia o le scivolate laterali, permettono agli obliqui di allenarsi in modo dinamico.

  • I muscoli della schiena :
    in particolare i muscoli erettori della spina dorsale, che si attivano quando si utilizzano i core slider per mantenere la stabilità della colonna vertebrale durante gli esercizi di scivolamento.

  • Muscoli stabilizzatori dell'anca:
    I muscoli glutei e inguinali sono utilizzati per mantenere l'equilibrio e la stabilità durante i movimenti di scivolamento con i core slider.

  • Muscoli degli arti superiori:
    Sebbene i core slider siano utilizzati principalmente per far lavorare i muscoli del core, alcuni esercizi coinvolgono anche i muscoli degli arti superiori. Ad esempio, gli esercizi di plank con scivoli per le braccia fanno lavorare i muscoli delle spalle, delle braccia e del petto.

Come funzionano i core slider?

I core slider funzionano secondo il principio della riduzione dell'attrito tra la superficie del disco e il terreno. Grazie alla loro superficie liscia, scivolano senza problemi su diverse superfici. Questo crea un'ulteriore sfida per i muscoli. I movimenti di scivolamento attivano i muscoli stabilizzatori del corpo, in particolare quelli del tronco, per mantenere l'equilibrio e la stabilità durante l'esercizio.

Quali tipi di superficie sono adatti ai cursori a nucleo?

I dischi di scorrimento possono essere utilizzati su diverse superfici. Le superfici lisce e libere, come i pavimenti in legno, piastrelle o vinile, sono ideali per i cursori a nucleo scorrevole. Si possono anche mettere su un tappetino da yoga di gomma o di schiuma. Tuttavia, possono generare un maggiore attrito, rendendo più difficili i movimenti di scivolamento.

Per saperne di più: scoprite i nostri consigli sulla scelta di un pavimento per il fitness per la vostra palestra

Quali sono le precauzioni da prendere quando si utilizzano i cursori di nucleo?

Per evitare lesioni, è importante utilizzare i dischi scorrevoli nelle giuste condizioni. Per farlo:


  • Scegliere una superficie adatta:
    Assicurarsi che la superficie su cui si utilizzano i cursori sia pulita, piana e priva di ostacoli che potrebbero far perdere l'equilibrio o cadere.
  • Controllare i movimenti: I movimenti devono essere controllati e fluidi. Evitate movimenti improvvisi o a scatti che potrebbero causare affaticamenti muscolari o articolari.

  • Mantenere una buona postura:
    Assicuratevi di mantenere una buona postura durante gli esercizi. Mantenete la schiena dritta, le spalle allineate e il core impegnato per evitare lesioni e massimizzare i benefici dell'allenamento.

  • Iniziate con esercizi semplici:
    Se siete principianti, iniziate con esercizi semplici e passate gradualmente a movimenti più avanzati. In questo modo il corpo si adatterà gradualmente allo sforzo e rafforzerà gradualmente i muscoli del core.

Quali tipi di esercizi si possono fare con i core slider?

I core slider offrono una serie di esercizi efficaci per rafforzare il core e migliorare la stabilità. Ecco alcuni esempi di esercizi che si possono fare con i dischi di scivolamento:


  • Scivoli per le ginocchia:
    In posizione di plank alto, posizionate i core slider sotto le ginocchia. Tenendo le mani ferme, fate scivolare le ginocchia in avanti e indietro, contraendo i muscoli addominali. Questo esercizio allena intensamente i muscoli addominali e i muscoli stabilizzatori del core.

  • Scivoli laterali:
    Posizionare un core slider sotto un piede e divaricare leggermente le gambe. Mantenendo una gamba stabile, far scivolare l'altra gamba di lato, quindi riportarla nella posizione di partenza. Ripetere sull'altro lato. Le scivolate laterali rafforzano i muscoli obliqui e i muscoli stabilizzatori delle anche.
  • Tuffi dalla tavola: In posizione di tavola alta, posizionare i core slider sotto i piedi. Mantenendo ferma la parte superiore del corpo, usare i piedi per far scivolare le gambe piegate verso il petto, quindi tornare alla posizione di partenza. Questo esercizio impegna i muscoli addominali, gli obliqui e i muscoli della schiena.

  • Scalatori:
    In posizione di plank alto con i core slider sotto i piedi, alternate rapidamente lo scivolamento delle ginocchia verso il petto, mantenendo il corpo allineato. I mountain climbers fanno lavorare i muscoli del core, le braccia e le spalle. In questo modo si ottiene un allenamento cardiovascolare e muscolare completo.

  • Estensioni dell'anca:
    Sdraiatevi sulla schiena con i cursori per il core sotto i talloni. Tenendo le braccia lungo i fianchi, sollevare i fianchi dal pavimento facendo scivolare i talloni verso i glutei, quindi tornare alla posizione di partenza. Questo esercizio è rivolto ai muscoli glutei, ai tendini del ginocchio e ai muscoli lombari.