1. Generale

1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito denominate “CGC”) di GladiatorFit Ltd. si applicano a tutte le offerte, i servizi, le consegne e i contratti conclusi con la società. Le presenti condizioni generali di contratto del venditore si applicano esclusivamente, anche se il venditore effettua la consegna al cliente (di seguito denominato “acquirente”) senza riserve e con la conoscenza di eventuali condizioni contrarie o divergenti dell’acquirente. Accordi e condizioni generali dell’acquirente che si discostano dalle condizioni generali del venditore diventano parte del contratto solo se il venditore ha espressamente confermato la loro validità per iscritto.

1.2 Tutti gli accordi presi tra il venditore e l’acquirente ai fini dell’esecuzione del contratto tra di loro sono riportati nelle presenti CG, nella misura in cui nessuna aggiunta o modifica delle presenti CG sia stata formalmente concordata per iscritto tra le parti.
I tempi di consegna menzionati nell’offerta sono vincolanti. GladiatorFit Sàrl si riserva il diritto di fare delle stime sui tempi di consegna. Questa stima non è garantita e non può essere attribuita a GladiatorFit Ltd.

1.3 Le presenti CG si applicano ai rapporti commerciali con i consumatori nonché ai rapporti commerciali con gli imprenditori e le aziende, fatte salve le disposizioni legali obbligatorie. Gli acquirenti, nel senso di questi termini e condizioni generali, sono quindi consumatori così come imprenditori e aziende.

2. Offerta / conclusione del contratto

2.1 Le offerte del venditore sono non vincolanti e senza obbligo.

2.2 Gli ordini possono essere effettuati solo per iscritto. I comandi verbali sono esclusi. L’ordine è un’offerta vincolante. L’accettazione dell’offerta da parte del venditore avviene tramite l’invio di una conferma d’ordine firmata entro due settimane dal ricevimento dell’offerta, che consiste in particolare nella consegna del presente testo del contratto e del modulo d’ordine da parte dell’acquirente, o nella spedizione della merce ordinata da parte dell’acquirente entro il suddetto termine.

2.3 Se il consumatore ordina la merce per via elettronica, il venditore conferma senza indugio il ricevimento dell’ordine. La conferma della ricezione non costituisce di per sé un’accettazione vincolante dell’ordine. Questo è solo per la conferma dell’ordine. Nella misura in cui il consumatore ordina la merce per via elettronica, il testo del contratto sarà salvato dal venditore e inviato all’acquirente per e-mail, su richiesta, insieme alle presenti CGV.

2.4 L’entità della consegna dipende dalla conferma d’ordine. Le deviazioni nelle dimensioni, nel peso e/o nella quantità sono ammesse entro le tolleranze commerciali.

2.5 La conferma d’ordine fa parte del contratto. L’acquirente è obbligato a controllare la conferma d’ordine per la correttezza del materiale al momento del ricevimento.

2.6 La conclusione del contratto è subordinata alla fornitura corretta e puntuale da parte dei subappaltatori del venditore. Questo vale solo se il venditore non è responsabile della mancata consegna, in particolare se è stato concluso un contratto di fornitura corrispondente con il fornitore del venditore.

2.7 L’acquirente sarà informato senza indugio dell’indisponibilità del servizio. La controparte deve essere rimborsata senza indugio. Nonostante l’iscrizione in un registro, tutti i diritti, in particolare il copyright, su fotografie, disegni, calcoli o altri documenti rimangono di proprietà del venditore. Questo vale anche per i documenti scritti considerati “confidenziali”. L’acquirente non è autorizzato a trasmettere tali documenti a terzi senza il previo consenso scritto del venditore.

3. Premi

3.1 Tutte le indicazioni di prezzo del venditore nelle offerte e sul sito web sono provvisorie e non vincolanti; solo il prezzo attuale è valido il giorno della conferma dell’ordine.

3.2 I prezzi non includono le spese di spedizione della merce, se non diversamente indicato nella conferma d’ordine.

3.3 I prezzi sono al netto dell’IVA, il cui importo legale sarà indicato separatamente sulla fattura il giorno della fatturazione.

3.4 Le spese di affrancatura, imballaggio e spedizione vengono addebitate in proporzione alla consegna degli accessori e dei pezzi di ricambio.

3.5 I prezzi concordati si basano sulle fatture di costo valide al momento della conclusione del contratto. Se il periodo di consegna concordato è più lungo di 4 mesi dalla conclusione del contratto, si applicano i prezzi validi al momento della consegna o della prestazione; ciò vale espressamente sia in caso di aumento che in caso di riduzione del prezzo. Questo include anche i cambiamenti nei costi basati su subappalti, accordi collettivi o cambiamenti nei prezzi dei materiali.
Assegni e cambiali sono accettati solo come pagamento e solo dopo accordo scritto.

3.6 L’Acquirente ha diritto alla compensazione solo se i crediti dell’Acquirente per la compensazione sono legalmente applicabili, incontestati o riconosciuti dal Venditore. L’esercizio da parte dell’acquirente di qualsiasi diritto di ritenzione da transazioni commerciali precedenti o diverse è escluso.

3.7 L’acquirente è in mora di pagamento dopo la scadenza del periodo di 7 (sette) giorni dalla data di scadenza di detto pagamento (scadenza).
In caso di ritardo nel pagamento da parte dell’acquirente, il venditore ha il diritto di richiedere un interesse di mora del 5% (cinque per cento) all’anno.
Il venditore ha il diritto di reclamare un risarcimento più alto se può provarlo. L’acquirente è libero di dimostrare che il danno è minore. Inoltre, il venditore ha il diritto di addebitare una tassa di CHF 10.00 (dieci franchi svizzeri) per ogni lettera di sollecito.

3.8 Il venditore ha il diritto di rifiutarsi di fornire i servizi in sospeso se l’acquirente non ha pagato la fattura entro 14 (quattordici) giorni dalla data di scadenza. Dopo la scadenza di questo periodo di 14 giorni, il venditore può concedere all’acquirente un termine supplementare per il pagamento, stabilendo che l’acquirente ha 7 giorni di tempo per pagare gli importi in sospeso. Se l’acquirente non paga per intero entro il termine supplementare specificato, il venditore ha il diritto di esigere che l’acquirente adempia ai suoi obblighi e di pagare un risarcimento per il ritardo o di ritirarsi dalla prestazione successiva e di esigere un risarcimento dall’acquirente per il danno derivante dalla mancata prestazione o di ritirarsi dal contratto e di esigere un risarcimento dall’acquirente per il danno derivante dalla cancellazione del contratto.

3.9 Nel caso in cui l’Acquirente si rifiuti di adempiere ai suoi obblighi contrattuali, il Venditore avrà il diritto, senza pregiudizio di qualsiasi altro diritto ai sensi della legge o delle presenti CG, di richiedere una liquidazione dei danni pari al 20% del valore del contratto se l’Acquirente non è in grado di dimostrare che il Venditore non ha subito alcun danno o che il danno subito è notevolmente inferiore. Il venditore è libero di provare che il danno è maggiore e di farlo valere.

3.10 I prezzi sul sito web sono indicati in franchi svizzeri, netti, IVA e garanzie incluse.
Gli articoli coperti da garanzia sono soggetti alle condizioni dell’offerta valida al momento dell’acquisto. La garanzia ha effetto a partire dalla data di consegna dell’articolo, come evidenziato dal documento di accompagnamento (fattura), che vi chiediamo di conservare con cura. Non sono coperti: i danni dovuti ad una cattiva manutenzione, al mancato rispetto delle istruzioni per l’uso o alla normale usura. Lavoriamo con diversi servizi per le consegne, quindi non siamo responsabili di problemi di danni

3.11 Se paghi più dell’importo indicato in fattura, GladiatorFit dedurrà l’importo dovuto dal tuo prossimo ordine.

4. disponibilità

4.1 I tempi di consegna indicati dal venditore non sono vincolanti. L’acquirente può mettere il venditore in mora per consegnare 10 (dieci) settimane dopo che un termine di consegna è stato superato. Al ricevimento di questa citazione, il venditore è inadempiente.

4.2 La consegna della merce è a carico dell’acquirente, salvo diverso accordo scritto.

4.3 L’inizio del periodo di consegna specificato dal venditore presuppone che tutte le questioni tecniche siano state chiarite.

4.4 L’adempimento dell’obbligo di consegna del venditore presuppone anche l’adempimento puntuale e corretto dell’obbligo dell’acquirente, ad eccezione della mancata esecuzione del contratto.

4.5 Se l’acquirente è in ritardo con l’accettazione o se viola altri obblighi di cooperazione, il venditore ha il diritto di chiedere il risarcimento del danno subito, comprese le spese aggiuntive. Altre rivendicazioni sono riservate.
Se le condizioni di questo paragrafo sono soddisfatte, il rischio di perdita accidentale o di deterioramento della merce venduta passa al cliente nel momento in cui il cliente è in ritardo con la consegna o in ritardo con il reclamo.

4.6 Il venditore è responsabile nell’ambito delle disposizioni legali, nella misura in cui il contratto di vendita che serve da riferimento è un contratto a tempo determinato ai sensi dell’art. 190 CO. Il venditore è responsabile anche nell’ambito delle disposizioni di legge, nella misura in cui l’acquirente ha il diritto di affermare che non è più interessato a continuare ad eseguire il contratto a causa della mancata consegna da parte del venditore.

4.7 Il venditore è responsabile secondo le disposizioni di legge anche nella misura in cui il ritardo nella consegna è attribuibile a una violazione intenzionale del contratto. Nella misura in cui il ritardo nella consegna non è attribuibile a una violazione intenzionale del contratto da parte del venditore, la responsabilità del venditore per i danni è limitata al danno tipico prevedibile, tuttavia al massimo al 5% dell’importo della fattura delle forniture e delle prestazioni in sospeso.

4.8 Se il venditore è responsabile anche secondo le disposizioni di legge, nella misura in cui il ritardo nella consegna è attribuibile a una violazione intenzionale o per grave negligenza di un obbligo contrattuale.

4.9 Si riservano ulteriori rivendicazioni e diritti legali vincolanti per l’acquirente.

4.10 Il nostro obbligo di consegna è nullo in caso di mancato o non rispetto dei termini di fornitura da parte dei nostri fornitori e nella misura in cui tale indisponibilità non sia attribuibile a GladiatorFit. Se un prodotto non è disponibile, ti informeremo il prima possibile quando ordini un prodotto che non è in stock. GladiatorFit ti fornisce una stima di quando il prodotto sarà in magazzino. GladiatorFit non sarà mai responsabile se questo preventivo non viene rispettato.

4.11 In caso di indisponibilità dell’articolo durante la convalida di un ordine, GladiatorFit non procede ad un rimborso. GladiatorFit si impegna ad offrire, se possibile, un altro articolo per lo stesso importo. Se il cliente non desidera un altro articolo, GladiatorFit emetterà un buono per il valore in questione.

5. termini di pagamento

5.1 Metodi di pagamento accettati: Stipe; bonifico bancario, paypal

6. Riserva di proprietà

6.1 L’articolo venduto rimane di proprietà del venditore fino a quando il pagamento completo è stato ricevuto in conformità con il contratto. Con la conclusione del contratto, l’acquirente consegna al venditore i documenti da lui firmati e necessari per la registrazione della riserva di proprietà nel registro. Non sono ammissibili pegni o cessioni a garanzia dell’oggetto della vendita prima che sia stato pagato per intero.

6.2 In caso di pignoramenti o altri interventi da parte di terzi, l’acquirente è tenuto a informare immediatamente e per iscritto il venditore. I costi e i danni associati a tali interventi sono a carico dell’acquirente.

6.3 Se l’oggetto venduto viene combinato con altri oggetti non appartenenti al venditore, il venditore acquisisce la comproprietà del nuovo oggetto in proporzione al valore dell’oggetto venduto agli altri oggetti combinati al momento della combinazione. Se la proprietà dell’acquirente è considerata la proprietà principale, l’acquirente è obbligato a trasferire un diritto di comproprietà proporzionale al venditore, nella misura in cui questo diritto di comproprietà non esiste già sulla base di una disposizione legale.

6.4 L’acquirente cede al venditore a titolo di garanzia tutti i crediti (importo al netto dell’IVA) derivanti dalla rivendita o da qualsiasi altro motivo giuridico (contratto di assicurazione, atto illecito) in relazione alla merce soggetta a riserva di proprietà. Il venditore accetta la cessione.

6.5 Su richiesta dell’acquirente, il venditore si impegna a svincolare le garanzie da lui detenute se il valore delle sue garanzie supera di oltre il 20% i crediti da assicurare.

7.Trasferimento del rischio, costi di imballaggio e consegna

7.1 Il beneficio e il rischio della merce passano all’acquirente con la conclusione del contratto.

7.2 I costi di trasporto e di imballaggio e tutti i costi relativi alla consegna sono a carico dell’acquirente. Il venditore non ritira l’imballaggio, ad eccezione dei pallet (se richiesto dal cliente entro 24 ore dalla consegna). L’acquirente è obbligato a smaltire l’imballaggio a proprie spese.

7.3 Se l’acquirente lo desidera, il venditore stipulerà un’assicurazione sul trasporto per la consegna; i relativi costi saranno a carico dell’acquirente.
Consegna e trasporto

7.4 La spedizione degli articoli disponibili viene effettuata da diversi vettori entro circa 5-15 giorni. Un contributo da parte tua è richiesto una volta per ogni ordine (vedi sito web).

7.5 GladiatorFit non consegnerà pacchi ad una casella postale e non consegnerà alcuna merce a clienti minorenni o sotto tutela, se non con il permesso scritto dei genitori o del tutore. È anche possibile ritirare l’ordine direttamente dal deposito, nel qual caso non verrà addebitato alcun costo aggiuntivo. Informiamo inoltre i nostri clienti che non siamo responsabili di eventuali costi relativi allo sdoganamento.

7.6 In caso di consegna da parte del nostro vettore, è responsabilità del cliente accettare la spedizione.

8. Garanzia

8.1 Se la merce è destinata all’uso personale o familiare dell’acquirente, il venditore è responsabile dei difetti entro il periodo di garanzia di due anni; in tutti gli altri casi, entro il periodo di garanzia di un anno per i difetti esistenti al momento della consegna della merce all’acquirente.

8.2 In caso di difetti della merce, il venditore dovrà, a sua discrezione, riparare la merce o fornire una sostituzione.

8.3 Il Venditore non è obbligato a riparare o a fornire una sostituzione se i costi sostenuti dal Venditore superano il 10% del valore totale dell’ordine.
In questo caso, l’acquirente ha il diritto di recedere dal contratto o di ridurre il prezzo.

8.4 In caso di eliminazione di un vizio, tutte le spese sostenute per l’eliminazione del vizio, in particolare i costi di trasporto, infrastruttura, manodopera e materiale, sono a carico del venditore, a condizione che tali spese non vengano aumentate dal fatto che l’oggetto venduto sia stato trasportato in un luogo diverso dal luogo di adempimento.

8.5 In caso di difetto, l’Acquirente è obbligato a notificare immediatamente il difetto al Venditore, a meno che non vi siano seri motivi per cui l’Acquirente non debba farlo. L’acquirente concede al venditore il diritto
di valutare i difetti entro altri 7 (sette) giorni presso l’acquirente se il venditore lo richiede e non c’è rischio di inadempienza. L’acquirente non è autorizzato a far valere i diritti di garanzia per i difetti fino alla conclusione della valutazione dei difetti effettuata secondo le condizioni.

8.6 Se un reclamo dell’acquirente si rivela ingiustificato, l’acquirente è tenuto a rimborsare al venditore le spese sostenute e provate per la rimozione del presunto difetto.

8.7 Se il venditore non rimedia al difetto mediante riparazione o sostituzione entro un termine ragionevole, egli deve recedere dal contratto o abbandonare il contratto e, in caso contrario, chiedere il risarcimento dei danni.

8.8 Se l’acquirente sceglie di recedere dal contratto a causa di un vizio giuridico o materiale e l’adempimento successivo è fallito, non ha più diritto al risarcimento dei danni.

8.9 Se, dopo il mancato adempimento successivo, l’acquirente opta per il risarcimento dei danni, la merce rimane al venditore se questo può essere ragionevolmente preteso da lui. I danni sono limitati alla differenza tra il prezzo di acquisto e il valore dell’articolo difettoso.

8.10 Se la merce è destinata all’uso personale o familiare dell’acquirente, il periodo di traspirazione è di 2 (due) anni e in tutti gli altri casi 1 (uno) anno.

8.11 La garanzia per i difetti delle merci vendute dal venditore decade in caso di un difetto materiale o di un danno derivante dal fatto che:
a. l’acquirente ha fornito al venditore informazioni errate o incomplete sull’oggetto da produrre e consegnare, in particolare per quanto riguarda l’uso, le dimensioni e i requisiti tecnici, o ha presentato piani di esecuzione incompleti, a meno che il venditore non sia stato formalmente incaricato dall’acquirente di determinare
b. l’articolo consegnato è stato maneggiato in modo scorretto o sottoposto a sollecitazioni eccessive, per esempio essendo sottoposto a sforzi eccessivi, o
c. l’articolo consegnato è stato precedentemente riparato o revisionato da un’azienda che l’acquirente chiaramente non ha ritenuto adatta a effettuare la manutenzione/riparazione e che l’acquirente avrebbe dovuto
d. nell’oggetto consegnato sono stati incorporati elementi che il venditore non ha autorizzato per l’uso in conformità con la descrizione del prodotto, o l’oggetto consegnato è stato modificato in un modo che il venditore non ha autorizzato, o
e. l’acquirente non ha rispettato le istruzioni per il trattamento, la manutenzione e la cura della cosa consegnata, anche se ciò non era inaccettabile, o

8.12 Solo le informazioni fornite dal venditore nella conferma d’ordine, la descrizione del prodotto o le informazioni fornite dal venditore sotto forma di conferma indipendente sono considerate la descrizione contrattuale dell’oggetto della fornitura. I pareri o gli elogi dei rappresentanti (indipendenti) non costituiscono una descrizione contrattuale dell’oggetto della fornitura.

8.13 Il Venditore è obbligato a risolvere il caso di difetti direttamente con l’oggetto venduto, le trattative con rappresentanti indipendenti non direttamente impiegati dal Venditore non costituiscono un reclamo o una trattativa con il Venditore.

8.14 Le presenti CG regolano in modo esaustivo tutti i casi di violazione del contratto da parte del venditore e le loro conseguenze legali, nonché tutte le rivendicazioni dell’acquirente, indipendentemente dai motivi giuridici, in particolare non sono escluse rivendicazioni esplicitamente dichiarate di risarcimento danni, riduzione, annullamento del contratto o recesso dal contratto. Nella misura in cui non è specificato diversamente in questi GTC. Il venditore non è responsabile dei danni diretti, indiretti o di altro tipo subiti dall’acquirente a causa dei difetti della merce o del suo utilizzo, tranne nel caso di disposizioni legali obbligatorie, come l’occultamento fraudolento dei difetti della merce venduta (Art. 199 CO), responsabilità per danni alle persone (art. 20 I CO), le pretese derivanti dalla responsabilità del prodotto (art. 8 LRFP).

8.15 Le disposizioni di cui sopra si applicano anche ai danni che possono verificarsi durante la rimozione dei difetti o la sostituzione dei prodotti sotto la garanzia per i difetti delle merci vendute.

8.16 Gli articoli devono essere restituiti integri e completi nella loro confezione originale (con etichette e riferimenti), insieme alla bolla di consegna, entro 7 giorni dal ricevimento del pacco. Le spese di spedizione della restituzione sono a vostro carico. In caso di cambio, le spese di spedizione del nuovo ordine sono gratuite e GladiatorFit non rimborserà il materiale danneggiato. GladiatorFit li scambia solo. Lo scambio può essere accettato con lo stesso articolo o con un articolo dello stesso valore.
Nel caso in cui l’articolo danneggiato comporti una perdita per il cliente, l’importo di questa perdita non può essere reclamato da GladiatorFit

9. Responsabilità per altri motivi legali

9.1 Si esclude qualsiasi responsabilità per danni che esulano dall’ambito del paragrafo 7 delle presenti CG, indipendentemente dalla natura giuridica della richiesta. Questo vale in particolare, ma non esclusivamente, per le richieste di risarcimento danni derivanti da colpa nella conclusione del contratto a causa di altre violazioni di obblighi o richieste di risarcimento per danni alla proprietà.

9.2 Qualsiasi esclusione o limitazione della responsabilità del Venditore per danni si applica anche alla responsabilità personale dei suoi dipendenti, lavoratori, collaboratori, rappresentanti e ausiliari.

9.3 Protezione del copyright
L’Acquirente è autorizzato a utilizzare solo i documenti e i disegni che gli sono stati affidati, nonché i suggerimenti e i servizi costruttivi forniti dal Venditore per la progettazione e la fabbricazione delle parti ordinate per lo scopo specificato. L’acquirente non è autorizzato a permettere l’accesso a questi documenti a terzi o a pubblicarli senza il consenso del venditore.

9.4 In caso di un difetto di qualità (verniciatura, finitura), GladiatorFit considera l’articolo in questione idoneo all’uso. In nessun caso GladiatorFit cambierà il prodotto, a meno che GladiatorFit non decida altrimenti

10. Assegnazione

10.1 L’acquirente può cedere i crediti di questo contratto solo con il
previo consenso scritto del venditore.

11. Clausola di salvaguardia

11.1 Se una o più delle clausole summenzionate sono inefficaci o non valide o lo diventano nel corso del tempo, le altre clausole non sono interessate. La clausola inefficace o invalida sarà sostituita da una disposizione il cui significato è paragonabile a quello della clausola e corrisponde alla volontà contrattuale delle parti, o da una disposizione in vigore che si avvicina il più possibile allo scopo economico della condizione inefficace o invalida.

11.2 Controllare senza indugio le condizioni della merce consegnata per escludere evidenti difetti di materiale e di fabbricazione, nonché danni di trasporto. In conformità con la legge, siete obbligati a segnalare eventuali difetti o anomalie nella merce consegnata in modo che possiamo porvi rimedio.

12. Partner

12.1 Effettuando un ordine sul nostro sito web, gli stabilimenti sportivi danno il loro consenso a GladiatorFit come loro partner. Questo non impegna le istituzioni a collaborare