I migliori esercizi con gli anelli da palestra

Un accessorio terribilmente sottovalutato, gli anelli sono in realtà uno dei migliori pezzi di equipaggiamento per l’allenamento con i pesi corporei. Offrono la possibilità di eseguire una moltitudine di esercizi, ognuno più completo del precedente!

In questo articolo vi daremo tutte le informazioni necessarie per allenarvi con gli anelli. Scopri quali sono gli esercizi più popolari da fare con il nostro atleta Johny, un esperto in questo campo. Infatti, questo allenatore sportivo pratica CrossFit da molti anni e gestisce la preparazione fisica di diversi atleti. Quindi non perdete un minuto e continuate a leggere.

Perché comprare anelli da palestra?

Molte persone pensano ancora che gli anelli siano solo per i ginnasti. Al contrario, gli anelli sono accessibili a tutti. Che tu sia un uomo o una donna e qualunque sia il tuo livello di sport, sarai in grado di costruire i tuoi muscoli in modo efficiente.

Inoltre, gli anelli hanno il vantaggio di essere facilmente trasportabili. Questo ti permette di allenarti dove e quando vuoi!

Quando usi gli anelli, aumenti enormemente la tua forza e costruisci la massa muscolare. Infatti, a causa del lavoro di stabilizzazione richiesto dagli anelli, saranno attivati nuovi muscoli.

Come installare gli anelli?

Una volta che hai i tuoi anelli da ginnastica, devi appenderli correttamente per allenarti in modo sicuro. Ma per fortuna, sono molto facili da installare in pochi minuti!

Per prima cosa, dovete trovare un posto dove appendere la vostra attrezzatura. Cominciate a controllare che il supporto scelto sia solido.

È anche importante che tu abbia uno spazio con una buona altezza per un minimo di comodità, così come circa un metro davanti e dietro di te per praticare tranquillamente senza atterrare contro una superficie.

La cosa bella di questi anelli è che le cinghie sono graduate, così puoi trovare rapidamente l’altezza giusta!

I 7 migliori esercizi da fare con gli anelli:

Fila dell’anello

Esecuzione dell’esercizio

Posiziona gli anelli all’altezza del petto.

Afferrarli, ancorare i piedi al suolo e abbassare il corpo fino a quando le braccia sono dritte e il corpo è dritto.

Poi tirate gli anelli per sollevare il vostro corpo mantenendo il corpo ben inguainato.

Una volta che il tuo petto è a livello degli anelli, torna alla posizione di partenza con le braccia dritte.

Muscoli utilizzati

La trazione ad anello inclinato coinvolge principalmente i dorsali e anche il trapezio inferiore e medio.

Consigli

Il livello di difficoltà può essere regolato, più il corpo è parallelo al suolo, più l’esecuzione è difficile.

Pompe

Posizionare le scapole sulla panca, con le gambe alla larghezza delle spalle e i piedi sul pavimento. Mettete i piedi leggermente verso l’esterno per attivare ulteriormente il muscolo gluteo. Posizionare la barra sulla piega del bacino inferiore. Sollevare il bacino fino a che le gambe formino un angolo retto con l’articolazione del ginocchio. Suggerimento: utilizzare un cuscinetto di schiuma per alleviare il peso della barra sulla parte inferiore del bacino 4 serie di 6-8-10-12 ripetizioni Iniziare il più pesante possibile e fare 6 ripetizioni, diminuire e fare 8 ripetizioni, diminuire ancora e fare 10 ripetizioni, diminuire un’ultima volta e fare 12 ripetizioni Tempo di riposo 3-2 minuti tra ogni set

Tuffi

Esecuzione dell’esercizio

Posizionare gli anelli all’altezza del petto.

Afferra entrambi gli anelli con le mani e tirati su.

Tieni il corpo ben inguainato, le braccia e le gambe dritte.

Poi abbassatevi lentamente verso il basso, mantenendo i gomiti infilati.

Vai al tuo limite e poi spingi indietro sulle mani per tornare alla posizione di partenza.

Muscoli utilizzati

Essendo un esercizio multiarticolare, i dips fanno lavorare diversi muscoli in sinergia. I principali muscoli presi di mira da questo movimento sono i tricipiti e la parte inferiore dei muscoli pettorali, ma lavorerete anche altri muscoli come i deltoidi, la schiena, il trapezio e i muscoli addominali.

Consigli

È importante tenere le braccia dritte e in posizione alta e i gomiti piegati all’indietro, non verso l’esterno.

Tira

Esecuzione dell’esercizio

Posiziona gli anelli in alto sopra la tua testa.

Afferra entrambi gli anelli con le mani e tira su il corpo.

Porta la testa verso gli anelli piegando i gomiti.

Abbassati lentamente fino a quando le tue braccia sono dritte e poi alzati.

Muscoli utilizzati

Le trazioni sono un altro esercizio multiarticolare che coinvolge molti muscoli. Per la schiena, le trazioni permettono di lavorare prima i grandi muscoli dorsali e i grandi muscoli rotondi, ma anche i trapezi e i romboidi. Per le braccia, si usano il bicipite, il brachiale anteriore e il brachioradiale (muscolo dell’avambraccio).

Consigli

I tuoi piedi non devono toccare il suolo.

Guaina di sospensione

Esecuzione dell’esercizio

Imposta l’altezza dei tuoi anelli a pochi centimetri da terra e poi mettiti in posizione di plank con le mani negli anelli.

Il corpo deve essere perfettamente dritto, le mani devono essere a livello delle spalle e il tremolio deve essere controllato.

Resistere il più a lungo possibile.

Muscoli utilizzati

Questo esercizio è eccellente per lavorare tutta la cintura addominale.

Consigli

Per una perfetta guaina, è essenziale mantenere una buona postura, non alzare troppo i glutei, ma nemmeno abbassarli troppo. La tua testa dovrebbe anche essere posizionata in linea con la tua spina dorsale.

LSit

Esecuzione dell’esercizio

Mettetevi in una posizione d’appoggio e portate le gambe parallele al pavimento.

Resistere il più a lungo possibile.

Muscoli utilizzati

L’LSit lavora molti più muscoli. Coinvolgono gli addominali, gli obliqui, i flessori dell’anca, i quadricipiti, i tricipiti, le spalle, i pettorali e anche la schiena.

Consigli

Importante: le braccia devono essere dritte e le scapole contratte verso il basso, in modo da potersi spingere verso l’alto e rimanere stabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.